E’ sempre difficile cercare di trasmettere ciò che i luoghi ci donano. Spesso le parole sembrano non essere sufficienti. Oggi vi racconto di Mykonos, un’isola greca fatta di pietra rossa, spiagge bellissime, casine bianche con le finestre blu, tante piccole chiese e cupole. E’ un luogo amato dai giovani soprattutto in Luglio ed Agosto, periodo durante il quale l’Isola si riempie da chi ha voglia di staccare la spina e lanciarsi in un mondo fatto di serate, locali, musica alta e cocktail in riva al mare.

Mykonos guida

Aprile e Maggio sono un buon periodo per andare a Mykonos?

Con Francesco siamo partiti per Mykonos a metà Aprile, un periodo un po’ particolare. L’isola non è frequentatissima da turisti e si gira benissimo, così abbiamo potuto scoprirla in tutta serenità, senza per forza alzarci all’alba come spesso capita di dover fare nei nostri tour per visitare i posti e fare qualche foto con le vie libere.

Dove dormire a Mykonos?

Nel nostro soggiorno a Mykonos Abbiamo alloggiato al Paradise Beach. E’ la prima volta che dormo in un camping, ma questo era davvero fornitissimo. Io e Francesco avevamo un boungalow personale con bagno privato. Davvero carino! Il mio timore era di essere troppo lontani da Mykonos Town, ma a viaggio concluso posso dire che sono stata veramente contenta di alloggiare qui e ci siamo ripromessi che quando torneremo a Mykonos torneremo anche al Paradise!

Oltre ai bungalow ci sono anche le cabine, ovvero delle mini strutture di legno con la classica forma delle tende da campeggio. Una soluzione davvero economica, perfetta per i ragazzi che vogliono venire a Mykonos senza spendere tanto. Come dicevo il Paradise è un vero e proprio villaggio vacanze, subito fuori dalla zona bungalow e cabine c’è una delle discoteche più famose dell’isola : il Guapaloca. A questo si aggiungono un ristorante, una griglieria, una yogurteria, un negozio di costumi ed accessori per il mare e persino una pizzeria con un vero forno a legna.

La discoteca inizia a suonare nel pomeriggio, anche se di giorno è più un disco pub, dove sorseggiare un cocktail, ballare ed ammirare il mare. L’animazione è molto coinvolgente ed è possibile anche cimentarsi con la Zumba assieme a decine di persone 😀 Io mi sono divertita tantissimo.

La spiaggia è dorata e l’acqua è cristallina. Sulla spiaggia ci sono ombrelloni e lettini. Lo scenario è paradisiaco ed ogni mattina facevamo colazione con pane e marmellata con una vista meravigliosa.

Mykonos guidaParadise Beach

Se preferite soggiornare in città ovviamente ci sono tantissime soluzioni, B&B, case vacanza, hotel, c’è davvero l’imbarazzo della scelta!

Dal Paradise alla città di Mykonos si può arrivare con  un pulman che in diversi orari crea un comodo collegamento, io e Francesco però abbiamo optato per un motorino 😀 Fa subito vacanza !

Quali sono i costi per noleggiare un motorino a Mykonos ?

I prezzi per i noleggi sono veramente bassi, se poi si contratta un po’ diventano irrisori 😀 Il prezzo base di un motorino al giorno è di 15 Euro, dato che lo abbiamo avuto per 7 giorni ci hanno fatto un bello sconto e siamo riusciti ad averlo per 10 Euro al giorno. Il nome del posto dove lo abbiamo noleggiato non lo ricordo, ma è proprio nei pressi della fermata dei pullman all’ingresso del centro di Mykonos.

Mykonos guidaMykonos Town

Il motorino è la soluzione migliore anche per quanto riguarda i parcheggi dato che non ce ne sono moltissimi in città. Nonostante fosse Aprile continuavo a chiedermi dove avrebbero parcheggiato tutti i turisti di Luglio ed Agosto.

Molti optano per il quad che effettivamente è più comodo per le salite e le strade sopra le montagne, ma rimane comunque il dilemma parcheggio.

Per quanto riguarda il motorino vi consiglio di portare una felpa o un giacchetto la sera con voi perché fa freschetto e tira vento.

Mykonos guida
Mulini
Mykonos guidaLittle Venice

Cosa vedere a Mykonos?

Una volta parcheggiato vicino ai Mulini a Vento, uno dei luoghi più suggestivi di Mykonos, vi consiglio di scendere le scale ed andare verso la Little Venice, quella parte dell’isola che vi trovate difronte, con le case che affacciano sul mare, se è il momento del tramonto fermatevi in uno dei locali lì a prendere un aperitivo, perché il sole tramonterà proprio lì di fronte ed è uno spettacolo romanticissimo.

Mykonos guida

Mykonos guidaSunset

Se non avete voglia di fermarvi, proseguite seguendo e perdendovi per le stradine bianche di Mykonos. Sono tutte bellissime con le casine bianche e le finestre blu o rosse, i negozi di sandali di cuoio, localini con le sedie colorate e le bouganville rosse o fucsia arrampicate sui muri.

Mykonos guida

Mykonos guidaParaportiani’s church

Sicuramente in un modo o nell’altro vi troverete alla chiesa Paraportiani. La chiesa più grande e sicuramente più particolare di Mykonos Town. Vicino alla Paraportiani’s church c’è Kastro, un localino super Instagrammato per quanto bello e semplice con i cuscini colorati ed i tavolini di legno in una via stretta e che sbuca sul mare. Da qui il tramonto è mozzafiato e se vi sporgete un po’ con il capo vedrete anche i mulini in lontananza.

Mykonos guidaKastro

Non lontano da qui, lasciando alle nostre spalle la chiesa, ne troviamo un’altra con una cupola rossa ed un carinissimo ristorante con le tovaglie a quadretti bianche e rosse. Non ho avuto tempo di provarlo, ma mi sarebbe piaciuto, quindi se capitate di lì e ci andate fatemi sapere se era buono.

Non rinunciate ad una passeggiata lungo il mare è davvero piacevole, così come arrivare al porto. Mentre per una vista dall’alto dell’isola seguite il percorso che vi porta in alto, nei pressi di Tourlos, troverete una piazzola per ammirare il mare ed il bianco delle case. Avrete un mulino sotto.

Mykonos guidaMykonos guidaCosa mangiare e dove mangiare a Mykonos?

Se volete mangiare in centro vi consiglio Nice & Easy il primo ristorante subito dopo la scalinata vicino ai mulini. E’ un bistrot molto attento agli ingredienti ed a parer mio ha la miglior Moussaka che abbia assaggiato sull’isola. La Moussaka è un piatto tipico greco, un mix tra una lasagna ed una parmigiana. Delizioso! Qui ci siamo tornati due volte.

Mykonos guidaMoussaka – Nice& Easy

Altri due ristoranti che vi consiglio sono fuori la Town, uscendo dal centro è possibile risparmiare un bel po’ e mangiare molto bene. Uno è Oregano, dove ho ordinato lo Tziztaki, una crema spalmabile sul pane o sulle verdure a base di yogurt, cetrioli ed aglio. Anche questo è un piatto tipico e da Oregano ho mangiato la mia preferita. E poi ho preso un calamaro alla griglia. Buonissimo e gigante 😀 Ottime anche le insalate

Mykonos guidaOregano

L’altro ristorante che volevo suggerirvi è Andreas e Maria : qui dovete assolutamente ordinare le bruschette al pomodoro con la feta, il formaggio greco! Buonissimissime! Siamo tornati due volte anche qui per rimangiarle 😛

Mykonos guidaBruschetta pomodori, aglio e feta : Andreas & Maria

Anche gli altri piatti buoni e sempre buon prezzo.

Se non volete mangiare al ristorante, ma preferite un boccone al volo, vi consiglio una Pita, che sarebbe una piadina con Kebab, patatine, Tzaztaki, pomodoro e cipolla, molto gustoso! Ho assaggiato solo la Pita del Paradise quindi non ho modelli di paragone, ma era deliziosa.

Mykonos guidaPita : Paradise Beach

In alternativa fermatevi ad un Bakary e prendete un rustico con zucchine e formaggio o altre cosine tipiche salate o dolci come la Baklava o Kataifi al miele.

In realtà abbiamo mangiato bene ovunque, tra carne, pesce, insalate o cibo a portar via, abbiamo sempre trovato tutto buonissimo ed effettivamente un ragazzo del posto alla richiesta di un consiglio ci ha risposto dicendo “su quest’isola si mangia bene ovunque!”, ma quelli sopra sono i piatti che ho preferito ed i posti dove li ho mangiati.

Mykonos guida

Mykonos Interland:

Se avete già visto la città allora vi consiglio di dedicare una mattina o un pomeriggio alla montagna e salire in alto all’isola per godere di bellissime viste e scenari di pietra rossa.

Nella zona di Ano Mera abbiamo trovato un piccolo Monastero. Se capitate qui andatelo a vedere e fate un salto al bakery lì vicino. Dolci e salato davvero buoni e super economici ! Anche il pane a Mykonos costa pochissimo ed era molto buono, sopratutto l’integrale o con i cereali.

La spiaggia più bella di Mykonos?

Per quanto riguarda la spiaggia nonostante ne abbia viste diverse la mia preferita rimane Paradise Beach dove alloggiavamo.  Vicinissima c’è anche Paraga Beach, un’altra spiaggia da non perdere!

Mykonos guida

La sabbia è giallina, non troppo fine, ma nemmeno grossa, il mare è splendido e sulla spiaggia ci sono anche degli alberelli che rendono il tutto tropicale.

Mykonos guida

Se soggiornate più di un week end vi consiglio di prendervi un’intera giornata di relax al mare. Rientrare in camera per farvi una doccia e riuscire per una cenetta a base di pesce, con la pelle abbronzata e le guance arrossate dal sole.

Mykonos guida

Una particolarità di Mykonos sono i gatti, ce ne sono tantissimi e sono tutti coccoloni ed un po’ ruffiani. Sempre in cerca di carezze ed un boccone di qualsiasi cosa state mangiando.

Mykonos guida

Spero che questo mio racconto dell’isola vi sia utile e che vi abbia fatto vivere un po’ Mykonos attraverso i miei occhi e le mie foto.

Quali sono i costi di un viaggio di una settimana a Mykonos in Aprile e Maggio?

Quello che non vi ho ancora detto è che ad Aprile e Maggio i costi di una vacanza a Mykonos sono davvero bassi. Riuscirete a trovare voli a circa 30-35 Euro a tratta ed anche per alloggiare le offerte sono innumerevoli. Al Paradise in Aprile è possibile dormire in un bungalow (che è una vera e propria casina di legno) con bagno privato a circa 20 Euro a notte a persona. Lo stesso vale per una soluzione B&B o casa vacanza.

Se non si mangia sempre in città anche i costi del pranzo e della cena sono irrisori. Circa 15 Euro a persona.

A distanza di un paio di mesi l’isola si trasforma e diventa una delle mete più ambite ed amate dai giovani che hanno voglia di divertirsi e girare per locali. I prezzi si alzano vertiginosamente, ma si trovano ugualmente delle discrete offerte se si cerca bene.

Presto su Viaggidicoppia.it uscirà una guida ancora più dettagliata e ricca di informazioni ed un piccolo video della nostra esperienza 😉

Vi auguro buona giornata, ma soprattutto buon viaggio!