Gaeta: Mi piace osservare i luoghi, le persone, i gesti. E quando c’è qualcosa che mi colpisce mi piace condividerlo.

Ero al confine tra il Lazio e la Campania, esattamente a Gaeta, assieme a Francesco di Italia Nascosta e Noemi e Sara di Accio Smile, quando davanti a me sono passati due signori, avranno avuto almeno 65 anni eppure senza timidezza si stringevano l’un l’altro. Si baciavano, si accarezzavano, come solitamente coppie della loro età non fanno in pubblico credo per riservatezza. Eppure è così bello “vederlo” l’amore. Quello di pancia, che ti fa dimenticare di essere circondato da tante persone,  quello dolce, romantico. Delicato.

gaeta

Ormai è più facile vedere persone che discutono piuttosto che coppie che si baciano. Infondo, lo hanno insegnato anche a me “non ci si bacia in pubblico!” La lezione che ho meno ascoltato nella mia vita.

E’ stato più forte di me, ho dovuto palesare ai due signori quanto fossero belli così affiatati ed innamorati. Hanno sorriso ed hanno iniziato a raccontarci la loro bellissima storia d’amore. Da ragazzi si amavano molto, ma poi per scelte sbagliate si sono lasciati e risposati con altre persone. Da vedovi si sono ritrovati ed hanno potuto riprendere da dove avevano lasciato la loro storia. Più innamorati che mai. Si punzecchiavanono come due ragazzini, ma poi si guardavano dolcemente ed io ho pensato che l’amore è una cosa bellissima e che Gaeta mi aveva appena regalato un’ emozione e non poteva essere altrimenti. E’ un luogo meraviglioso ed una meta italiana perfetta per una vacanza o per una gita fuori città.

gaeta

Gaeta

Se desiderate passeggiare in un luogo di mare, con i muri bianchi, la Buganville magenta che colora il paesaggio, il mare di un azzurro splendente e con la possibilità di ammirare anche qualcosa di artistico, Gaeta è il posto giusto. Una piccola bomboniera nella Campania, che profuma di limoni, gli stessi che si affacciano sul mare dai giardini delle case.

Non mancano viste mozzafiato e se salite fino alla bellissima cattedrale di S. Francesco potrete ammirare il panorama dal punto più alto del paese.

gaeta

La cattedrale di S. Francesco, di dimensioni maestose e con bellissime rifiniture è sicuramente il monumento più bello di Gaeta, che unisce arte, storia e religione, ma poi è l’insieme del paesaggio che ci ha fatto innamorare. Ogni scorcio è stata una bella sorpresa.

A pranzo poi ci aspettava il signor Ugo, che con un’accoglienza impeccabile nel suo ristorante La Salute sul Lungomare Caboto,  ci ha fatto assaggiare i suoi famosi Scialatielli allo scoglio. I più buoni che potrete assaggiare a Gaeta. E noi dopo averli mangiati, possiamo confermare che sono davvero strepitosi. Da bis!

Senza titolo-2

Torneremo sicuramente a Gaeta. Ci ha donato una bellissima e romantica giornata. Se state pensando ad una meta dove trascorrere le vacanze senza allontanarvi dal nostro bel Paese, qui troverete tutto ciò che desiderate. Bellezza, arte, buon cibo, bel mare.

Per scoprire di più di questo meraviglioso luogo vi consiglio di consultare la Guida di Italia Nascosta su Gaeta. Troverete tutte le informazioni necessarie per organizzare il vostro viaggio.

gaeta gaeta gaeta gaeta la salute