Oltre a ricevere richieste di aiuto per gli outfit ultimamente sto ricevendo tantissimi messaggi ed email di informazioni sulla Pole Dance. Così ho deciso di realizzare un post con un po’ di risposte alle domande più frequenti. Ovviamente rispondo sempre ad ognuna di voi e continuerò a farlo, quindi per qualsiasi dubbio non esitate a contattarmi.

pole dance

Cos’è la pole dance?

Wikipedia la definisce “un mix di ginnastica e danza con la pertica”. Come ho scritto sopra è una disciplina, uno sport, ma anche un divertimento. Per me, una passione.

Spesso quando dico di fare pole dance vedo sguardi strani, come se avessi appena detto di fare la spogliarellista che balla con un palo ed ogni volta devo spiegare (e convincere) che quella attività è veramente tanto lontana da ciò che faccio realmente.

Da quanto tempo pratichi pole dance? 

Pratico questo sport da 6 mesi ed il mio livello è ancora base, perché ci vuole davvero tanto tempo per acquisire forza per poter eseguire correttamente la maggior parte delle figure senza farsi male. Lo stesso vale per spaccate e fluidità dei movimenti.

pole dance

Come hai iniziato a fare pole dance? 

Ho iniziato a praticare pole dance perché ho provato tantissimi sport come la pallavolo, danza, nuoto, acqua gym, sala pesi ed infiniti corsi in palestra, per non parlare dei workout a casa (che comunque continuo a fare), ma nessuno mi aveva appassionata veramente. E così li ho abbandonati tutti poco tempo dopo. Cercavo qualcosa che mi invogliasse a fare sport, che avesse buoni risultati sul corpo, ma che mi prendesse anche mentalmente. Così mi sono trovata di fronte una pertica, con la musica a costruire i miei primi muscoletti sulle braccia (mai visti così prima di questi 6 mesi!!).

Già dopo la prima lezione è stato amore. Nonostante mi fossi trovata in una classe che aveva già iniziato da mesi e quindi non ci capivo nulla e facevo fatica a star dietro a tutti. Fortunatamente poi pochi giorni dopo è nata una nuova classe di principianti e li è stato tutto più chiaro e fattibile.

Sono uscita dalla scuola piena di entusiasmo, stanca, ma con l’adrenalina ancora dentro.

pole dance

Quali benefici hai visto sul tuo corpo grazie alla pole dance ? 

Sto definendo le braccia. Il bicipite inizia già a vedersi e lontano lontano sento nascere un lievissimo bozzetto: il tricipite. Facendo pole dance si lavoro a corpo libero, oltre l’utilizzo della pertica.  Tutto il peso che solleviamo è quello del nostro corpo. Quindi si potrebbe dire che lavoro con quasi 50 kg per un’ora.

Altro punto del corpo che la pole dance sviluppa molto è l’addome. Ogni movimento deve essere aiutato dagli addominali che quindi si lavorano tantissimo, non solo nel “riscaldamento”(mezz’ora nostop di esercizi), ma anche sul palo.

L‘interno coscia già dopo pochi mesi si rassoda, diventa più duro e definito. Questa parte del corpo è fondamentale durante la pratica delle figure sul palo. L’interno coscia diventa come una pinza per reggersi sulla pertica.

I glutei si lavorano durante il riscaldamento, con tanti pliè sulle punte, affondi e slanci.

I polpacci sono sempre stimolati, stando praticamente un’ora sulle mezze punte.

Insomma per il fisico la pole dance è una mano santa! Ed il bello è che mentre lavoro per migliorare il mio corpo mi diverto e nemmeno ci penso ai risultati fisici in quanto mi concentro molto di più sul superare i miei limiti, nel pulire le figure, imparare e cercare di capire se sto andando bene.

Anche gli uomini possono praticare pole dance ?

Assolutamente si!!! Nei mesi passati avevo due insegnanti ed uno dei due era un maschio. Ho provato a convincere anche mio marito a venire con me, ma per ora non me l’ha data vinta 😛

Quante lezioni fai a settimana?

Due lezioni da un’ora ciascuna.

13450073_10210214594907292_2783055432110802334_n

La pole dance è per tutti i fisici?

Secondo me si. Ogni fisico avrà i suoi pro ed i suoi contro. Un fisico magro avrà più agilità, si solleverà con più facilità, ma magari farà più fatica a stringere la presa del palo, mentre un fisico un po’ più in carne farà più fatica a sollevarsi e muoversi con agilità, ma avrà molto grip sulla pertica.

pole dance-1

Ci sono limiti di età?

In questo caso credo dipendi dalla salute del corpo. Se a 70 anni si è ancora forti ed agili. Si può benissimo praticare la pole dance. Metto un esempio qui:

Insomma è uno sport  che da del filo da torcere proprio a tutti, ma forse il bello sta anche nel superare se stessi no?

pole dance

Dove frequenti il tuo corso di Pole Dance  ?

Pratico pole dance a Roma, in zona Marconi, un pochino distante da casa mia, ma l’insegnante è bravissima ed ho legato con le mie simpaticissime compagne. Ciò che adoro di questo corso è che non c’è competizione tra noi, anzi c’è sostegno (per non dire tifo per le altre). Se a qualcuna riesce una figura siamo tutte contente per lei e se non riusciamo cerchiamo di aiutarci a vicenda.

La nostra insegnante è Iamad Boari, campionessa dell’Italian Poledance Contest 2016.

Non mi dilungo oltre dato che ho già scritto tantissimo, ma da dire c’è ancora molto, quindi per quanto riguarda la pole dance vi do sicuramente un altro appuntamento qui sul blog, nella sezione fitness. Magari parliamo anche di un lato più fashion, come la scelta del giusto look da poler 😉

pole dancepoledance