Superare i propri limiti è una frase che si sente spesso. Rivolta agli altri, rivolta a noi o magari pensata da noi. Già ; troppe volte ci capita di pensare che non riusciremo a fare qualcosa.

Almeno io lo penso spesso.spesso.

Ma cosa significa veramente superare i propri limiti e come si fa a superarli ? Può sembrare banale, ma io mi sono creata la mia lista di capisaldi per superare i limiti. Eccoli qui :

  • La costanza : questa ci aiuta tantissimo a raggiungere l’obiettivo e poi… superarlo! E’ una cosa oggettiva, se proviamo e riproviamo a fare una cosa, questa che inizialmente ci sembrava difficile, con il tempo ci sembrerà fattibile ed un giorno arriveremo a credere persino che sia facile. La costanza, l’impegno regalano delle cose incredibili alla nostra vita.
  • La positività :  questa è fondamentale per non abbattersi quando il nostro obiettivo ci sembra irraggiungibile. Ci sono degli studi che dimostrano come auto-convincersi che riusciremo a fare una cosa, alla fine (magari non subitissimo) ci porterà al successo. Quindi ricordiamoci di ripetere nella nostra testa e se non basta ad alta voce “ce la farò!”
  • La passione : Senza passione possiamo reggerci forte alla costanza, ma vi assicuro che il tutto sarà più difficile e saremo più propensi a mollare. Probabilmente con fatica riusciremo comunque a raggiungere il nostro obiettivo, ma se questo è mosso da passione avremmo una marcia in più. Quindi che sia lo studio, il lavoro o lo sport, cercate sempre di scegliere qualcosa che vi appassioni.
  • Rendere più divertente il nostro percorso : io ad esempio nello sport mi diverto a scegliere dei completini fitness particolari, che poi non vedo l’ora di indossare, da quelli più sportivi di Nike a quelli un po’ più sexy che spesso trovo nei negozi di lingerie o magari completini più particolari come quello che vedrete nelle foto alla fine di questo post. Preso durante una vendita privata su Zalando Privè.
  • Dividere l’obiettivo in piccoli step :  questo vi aiuterà tantissimo, perché ci si può abbattere facilmente a guardare lontano. La nostra mente si sentirebbe subito stanca. Al contrario, se ci diamo piccolissimi obiettivi, impariamo ad andare avanti con facilità. Ci sentiremo forti e veloci nell’apprendimento.

Negli ultimi anni ho dovuto ripetermi spesso “ce la farò”. Ho dovuto superare i miei limiti e lo sport mi ha aiutata tanto. Mi ha cambiato la mente, il modo di pensare e come approcciarmi a ciò che mi sembra difficile o impossibile.

Mi ripeto in testa tutto il percorso fatto a pole dance, quando arrivata in sala – la prima volta – sono uscita incuriosita, ma parecchio scoraggiata. Non sapevo fare le flessioni, nemmeno con le ginocchia piegate, trazionarmi al palo mi sembrava fuori dalla mia portata. Poi ho iniziato a guardare i video su internet e mi chiedevo come avrei mai fatto a raggiungere certe figure se nemmeno riuscivo a reggermi al palo per più di un secondo.

La coach passo dopo passo, flessione dopo flessione, trazione dopo trazione mi ha preparata alle prime figure e poi a quelle sempre più difficili. Ed oggi ancora mi stupisco quando mi viene qualcosa di nuovo. Ancora mi chiedo come sia possibile che le mie braccia esili riescano a fare certe cose. La risposta è ovvia e la ritrovo in tutti quei punti sopra citati. Costanza, pazienza, passione, propedeutica (piccoli passi, prima di arrivare all’obiettivo), positività e tanto divertimento. E se io che non riuscivo a portare una busta della spesa oggi riesco a mettermi parallela al palo e reggermi con braccia ed addominali, allora potrò sicuramente riuscire in tutte quelle cose che spesso mi spaventano.

Mai arrendersi, mai pensare che sia possibile fallire, mai e poi mai convincersi di non essere in grado, di non essere all’altezza. Sta solo a noi superare i nostri limiti, fare del nostro meglio sempre, valorizzare la nostra vita ed il nostro tempo. Se nessuno crede in voi, siate voi le prime a farlo. E se potete, circondatevi di persone migliori.

Superare i propri limiti significa capire che tutto ciò che ci spaventa è nella nostra testa, ma la nostra testa la comandiamo noi.

Vi parlo della pole dance qui:

superare i propri limiti superare i propri limitisuperare i propri limiti superare i propri limiti
superare i propri limiti
superare i propri limitiSportwear : Calvin Klein (ZalandoPrivè)