Parrucchiere a Roma:

Stufa dei miei capelli, stufa di vederli spenti ed opachi, stanca più che mai di non riuscire più a pettinarli con facilità dopo averli lavati ho deciso che era giunto il momento di dare nuovamente una tagliata. Piano piano riuscirò a tagliar via tutti i capelli che ho decolorato lo scorso anno. Ci vuole pazienza lo so e tanto impegno ed io forse ce ne sto mettendo troppo poco.

E’ in momenti come questi che bisogna metter via l’idea di risolvere da sola. Certo aver cura dei propri capelli utilizzando solo prodotti ottimi fa tanto, ma arriva un punto nel quale bisogna affidarsi a mani esperte e così ho fatto ieri.

Parrucchiere a Roma:

Ho cercato un buon parrucchiere a Roma e consigliata da Federica di LeFreaks sono andata assieme a lei da Suite 37, in via del Gambero, dove mi hanno accolta con estrema gentilezza e simpatia.

La location è molto accogliente e si trova in un palazzo di una delle vie più belle di Roma.

I trattamenti di Suite 37:

Molto sinceramente mi hanno detto il mio capello era tanto danneggiato e che il colore stava virando verso il verde a causa del biondo platino che continua a venir fuori. Mi hanno proposto le loro soluzioni ed abbiamo optato insieme per un metodo molto particolare e che viene da antiche tradizioni. Bruciare le doppie punte con la candela, sigillando il capello e rendendolo meno poroso.

Quando si dice “la soluzione per i tuoi capelli bruciati è dargli fuoco” 😀

Quando ho visto la fiamma salire sulla mia ciocca, per poco non mi è preso un colpo, ma il direttore del salone mi ha ispirato subito fiducia ed ho deciso di affidarmi con serenità alle sue mani. Sapeva cosa stava facendo ed io dovevo solo attendere di vedere il risultato finale.

Dopo il trattamento con la candela siamo passati al lavaggio, dove mi è stato fatto uno shampoo detox, uno dei prodotti della linea Suite 37 Organics, una gamma di prodotti organici ideata proprio dal salone. Questo shampoo si è rivelato perfetto per la mia cute e per i miei capelli sottili, grazie all’azione detossinante e detergente che permette di pulire a fondo cute e capello, con delicatezza e senza risultare aggressivo e pesante. Un lavaggio profondo prima di sistemare il colore con dei pigmenti marroni. Una soluzione che durerà un mesetto e che non andrà ad incidere sulla mia ricrescita, dato che ho espresso il desiderio di far tornare i miei capelli naturali per non ricorrere più a tinte.

Infine abbiamo tagliato. Ne sentivo proprio il bisogno. Inutile ostinarsi a tenere un capello lungo se questo è brutto e rovinato. Uscita dal salone mi sono sentita subito più fresca, più curata e carina. Così con Federica siamo andate a sfoggiare i nostri nuovi tagli su via del corso (a due passi dal salone) mentre facevamo un bel giro di shopping.

Ringrazio il direttore e lo staff di Suite 37 per la cura e l’attenzione dedicata ai miei capelli, ma soprattutto per la cordialità e la simpatia, che hanno reso la mattinata molto divertente e piacevole.
parrucchiere a roma suite 37 suite 37 parrucchiere a Romaparrucchiere a Romasuite 37 parrucchiere a Roma