Sopracciglia come si portano oggi (nel 2017/2018)?

Le sopracciglia nel corso degli anni hanno cambiato forma e grandezza tantissime volte. Senza arrivare a guardare tanto indietro, come negli anni ’30 che andavano sottilissime e tondeggianti, basta fermarsi negli anni 2000, dei quali forse tutte noi abbiamo memoria. Ricordo che noi ragazze arrivavamo a sfoltirle così tanto che bastava sbagliare togliendo anche un solo pelo in più per creare un vero e proprio danno estetico.

Verso il 2010 invece la tendenza cambia radicalmente e le sopracciglia sottili non vanno più di moda per fare spazio a sopracciglia curate ed un pochino più piene. Con il passare degli anni la tendenza non cambia, ma evolve e la moda delle sopracciglia più piene si trasforma in una vera e propria ricerca dello stile wild, peli folti ed un po’ in disordine.

Direttamente dalla Russia e dallo stile delle ragazze dell’est, attentissime alla cura estetica nasce una nuova concezione di sopracciglia perfetta: grande, ma precisa. Effetto che si può ottenere con l’aiuto di pennelli o matite apposite. Il vero boom di questo stile però, c’è quando le sorelle Kardashian iniziano a truccare le loro sopracciglia diffondendo da vere influencer questa moda.

 Sopracciglia come si portano oggi (nel 2017/2018)? Come vanno di moda?

Le proposte dei make up artist sono state innumerevoli, alcune belle, altre di grande effetto, ma difficilmente portabili nella vita quotidiana.

Di cosa parlo? Delle sopracciglia a treccia o addirittura delle sopracciglia-monociglia, che prendono ispirazione dall’amatissima Frida Kahlo o magari quelle ad effetto piuma.

La soluzione più trendy e portabile è sicuramente quella di sopracciglia folte, che seguono la naturale forma e che donano allo sguardo profondità.

Ciò che però consiglio, è di tenere presente le mode, ma scegliere sempre l’opzione che valorizza di più il nostro viso ed i nostri occhi, rinunciando ai trend se questi vanno a rovinare l’armonia e la bellezza.

Ora sono curiosa. Voi come avete le sopracciglia?